This tender in no longer available.

Tender description

Organizzazione, coordinamento e gestione della fornitura, previo approvvigionamento, di banconote e moneta metallica, costituenti i cosiddetti «kit Rendiresto» per agevolare la funzionalità di resa resto presso gli impianti operativi di Trenitalia S.p.A., in tutte le province dell’intero territorio nazionale italiano.

Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto

1. Il subappalto è ammesso nei limiti ex art. 105, c. 2 D.Lgs. 50/2016;

2. il concorrente che intenda ricorrere al subappalto è obbligato ad indicare una terna di subappaltatori, ai sensi dell’art. 105, comma 6 del D.Lgs. 50/2016.

Si rinvia al bando integrale per ulteriori informazioni e precisazioni

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti

Una referenza bancaria dalla quale risulti che l’impresa ha sempre fatto fronte ai propri impegni con regolarità e puntualità.

Si precisa che:

— in caso di partecipazione alla gara da parte di operatori economici di cui all’art. 45, comma 2, lettere d), e), f) e g) del D.Lgs. 50/2016, il requisito dovrà essere posseduto da ciascuna impresa componente il raggruppamento;

— in caso di partecipazione alla gara da parte di consorzi di cui al predetto art. 45, comma 2, lettera b) e c), trova applicazione quanto previsto dall’art. 47 del D.Lgs. 50/2016.

Per la dimostrazione del possesso del requisito di cui sopra, l’aggiudicatario, sia esso impresa singola/raggruppamento/consorzio, dovrà presentare una referenza bancaria, da prodursi in originale su carta intestata dell’istituto bancario dichiarante.

Elenco e breve descrizione delle condizioni
L’operatore economico – nonché l’eventuale impresa ausiliaria e gli eventuali subappaltatori – deve essere in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti

a) aver realizzato nel triennio 2015-17, un fatturato medio annuo, generato dall’espletamento di attività analoghe a quelle oggetto del presente bando, almeno pari a 250 000,00 EUR.

Il fatturato pregresso deve pertanto essere stato realizzato nell’esecuzione di attività di organizzazione, coordinamento ed esecuzione della fornitura a terzi di denaro di cui il concorrente si sia previamente approvvigionato mediante operazioni di compravendita, realizzate nell’esercizio di una specifica attività imprenditoriale, contabilmente separata da eventuali altre attività di gestione del denaro per conto terzi;

b) essere in possesso di certificazione di conformità del proprio sistema qualità alle norme UNI EN ISO 9001:2008, rilasciata da organismi accreditati in conformità alle norme UNI CEI EN ISO – IEC 17021:2006, per attività coerenti con quelle oggetto della presente gara.

Si rammenta che:

— in caso di partecipazione alla gara da parte di operatori economici di cui all’art. 45, comma 2, lettere d), e), f) e g) del D.Lgs. 50/2016:

—— il requisito di cui alla precedente lettera a. potrà essere frazionato: in tal caso dovrà essere posseduto dall'impresa mandataria (o capogruppo) in misura non inferiore al 60 % di quanto richiesto all'intero raggruppamento, mentre la restante percentuale dovrà essere posseduta cumulativamente dalle altre imprese aderenti all'associazione (o al consorzio o al GEIE), ciascuna in misura non inferiore al 20 % di quanto richiesto all'intero raggruppamento,

—— il requisito di cui alla precedente lettera b. potrà essere posseduto dalla sola mandataria;

— in caso di partecipazione alla gara da parte di consorzi di cui al predetto art. 45, comma 2, lettera b) e c), trova applicazione quanto previsto dall’art. 47 del D.Lgs. 50/2016.

Per la dimostrazione del possesso dei requisiti di cui ai punti a), e b), l’aggiudicatario, sia esso impresa singola/raggruppamento/consorzio, dovrà presentare – in sede di verifica dei requisiti – la documentazione attestante l’effettivo possesso.

Per la dimostrazione del possesso del requisito al punto a) l’aggiudicatario, sia esso impresa singola/raggruppamento/consorzio, dovrà presentare, pena l’inefficacia dell’aggiudicazione e l’incameramento della cauzione provvisoria:

— una dichiarazione contenente l’elenco delle prestazioni comprendente tutte quelle a soddisfacimento del requisito di cui alla precedente lettera a), svolte nei periodi di riferimento sopra indicati, con l’indicazione – per ciascuna – del committente, del periodo di riferimento, della durata complessiva, dell’importo complessivo e del relativo importo annuo, dell’oggetto della prestazione (si precisa che all’elencazione dei contratti in forza dei quali il denaro è oggetto di fornitura a terzi — la sommatoria dei cui valori deve essere almeno pari alla soglia di soddisfacimento del requisito di cui alla precedente lettera a) — dovrà seguire, separatamente, l’elencazione dei contratti in forza dei quali il denaro è stato oggetto di acquisto per il suo smaltimento mediante successiva cessione dello stesso a terzi, che dovranno comprovare che il concorrente è stato cessionario della proprietà di un montante idoneo all’espletamento delle obbligazioni assunte in forza dei contratti con i quali il denaro è ceduto a terzi); l’elenco delle prestazioni dovrà essere prodotto da ciascun soggetto raggruppato, in corrispondenza alla relativa quota di assunzione delle prestazioni,

— copia dei contratti relativi alle pregresse prestazioni di cui alla precedente dichiarazione, corredati delle relative fatture e/o attestazioni di regolare esecuzione.

Si rinvia al bando integrale per ulteriori informazioni e precisazioni.



Procedura

Languages in which projects or requests to participate may be drawn up
IT
Data
2018-10-23
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici
Ora locale
13:00
Modalità di apertura delle offerte

2018-10-24

14:00

Roma.

Potranno assistere i soli concorrenti che hanno presentato offerta, ciascuno dei quali rappresentato da non più di 2 incaricati, muniti di idonea delega su carta intestata del concorrente medesimo.

Le sedute di gara saranno convocate mediante la funzionalità «messaggi» della gara online sul portale acquisti di Trenitalia S.p.A. al sito (www.acquistionline.trenitalia.it).

Type of contest
Open

Altre informazioni

Electronic invoicing will be accepted
Si tratta di un appalto rinnovabile
No
Electronic payment will be used
Informazioni complementari

1. Ex art. 89, c. 4 D.Lgs. 50/2016, l’avvalimento non è ammesso per il requisito di cui al paragrafo III.1.3), lettera b);

3. Trenitalia S.p.A. effettuerà la verifica dell’effettiva sussistenza dei requisiti di cui al precedente paragrafo III.1) nei confronti del miglior offerente. In caso di esito negativo, Trenitalia S.p.A. procederà alla sua esclusione dalla gara, all’incameramento della cauzione provvisoria nonché alla segnalazione all’ANAC e all’aggiudicazione in favore del primo dei concorrenti che seguono nella graduatoria, sottoposto a verifiche con esito positivo;

4. Trenitalia S.p.A. si riserva di effettuare la verifica dell’effettiva sussistenza dei requisiti di cui al precedente paragrafo III.1 anche nei confronti di altri offerenti. In caso di esito negativo, Trenitalia S.p.A. procederà alla loro esclusione dalla gara, all’incameramento della cauzione provvisoria e alla segnalazione all’ANAC;

5. Trenitalia S.p.A. si riserva di procedere, prima dell’aggiudicazione, alla verifica ed eventuale esclusione delle offerte anormalmente basse ex art. 97 D.Lgs. 50/2016;

6. Trenitalia S.p.A. si riserva di interrompere o annullare in qualsiasi momento la gara in base a valutazioni di propria esclusiva competenza senza che i concorrenti possano vantare diritti o aspettative di sorta;

7. Trenitalia S.p.A. si riserva di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;

8. Trenitalia S.p.A. si riserva, in caso di risoluzione del contratto per inadempimento dell’affidatario, ovvero di suo fallimento, di interpellare il secondo classificato al fine di stipulare un nuovo contratto per il proseguimento delle prestazioni, alle medesime condizioni già proposte in sede di offerta. Quanto sopra fino ad esaurimento della graduatoria delle offerte validamente formulate;

9. Trenitalia S.p.A. si riserva di escludere i concorrenti per i quali, secondo propria motivata valutazione, non sussista adeguata affidabilità professionale in quanto risultino incorsi nell’ultimo triennio:

i) nella risoluzione per inadempimento di contratti di appalto di lavori, servizi e forniture affidati da stazioni appaltanti di Trenitalia S.p.A. o di altre società del gruppo FSI;

ii) nella mancata presa in consegna, per proprio fatto e colpa, di lavori, forniture o servizi affidati da Trenitalia S.p.A. o da altra società del gruppo FSI;

iii) nella dichiarata non collaudabilità di lavori, servizi e forniture oggetto di un contratto stipulato con Trenitalia S.p.A. o altra società del gruppo FSI;

iv) nella violazione, nel corso dell’esecuzione di precedenti contratti ovvero in occasione della partecipazione a precedenti procedure di gara, di una delle norme contenute nel codice etico del gruppo FSI, accertata con qualsiasi mezzo di prova da parte di Trenitalia S.p.A.;

10. Trenitalia S.p.A. si riserva di escludere le offerte presentate da RTI costituiti da 2 o più operatori economici che singolarmente possiedono i requisiti finanziari e tecnici per la partecipazione se da un’analisi della struttura e delle dinamiche del mercato interessato o da qualsiasi altro elemento, rilevi una precisa volontà anticoncorrenziale delle imprese coinvolte;

12. il presente bando è pubblicato in GUUE, GURI, sul sito del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (www.serviziocontrattipubblici.it), su www.acquistionline.trenitalia.it e sulle testate giornalistiche: Corriere della Sera e La Repubblica;

14. ai sensi del combinato disposto dei commi 2, lett. a) e 5, lett. a) dell’art. 4 D.Lgs. 231/2002 come modificato dal D.Lgs. 192/2012, i termini di pagamento dei corrispettivi sono fissati in 60 gg dal ricevimento della fattura;

15. il contratto che regolerà l’appalto oggetto della presente procedura non conterrà la clausola compromissoria;

16. il responsabile del procedimento della presente procedura di gara è: dott. Sergio Salvati.

Si rinvia al bando integrale per ulteriori informazioni.

Data di spedizione del presente avviso
2018-09-12
Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Tribunale Amministrativo Regionale competente per territorio

Roma

Precise information on deadline(s) for review procedures
Gli eventuali ricorsi avverso il presente bando di gara devono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla data di pubblicazione; i ricorsi avverso la composizione della commissione giudicatrice, nonché le eventuali ammissioni ed esclusioni di candidati, deliberate in relazione al presente bando di gara, dovranno essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla pubblicazione ai sensi dell’art. 29, comma 1 del D.Lgs. 50/2016. Main CPV code 63711000

Bidding information

Bidding deadline

23 Oct 2018

0 days remaining

Total estimated value

EUR 1.3 million

Locations

Italia, Roma

LOTS ASSOCIATED WITH THIS TENDER

Value

EUR 1.3 million

Organizzazione, coordinamento e gestione della fornitura, previo approvvigionamento, di banconote e moneta metallica, costituenti i cosiddetti «kit Rendiresto» per agevolare la funzionalità di resa resto presso gli impianti operativi di Trenitalia S.p.A., in tutte le province dell’intero territorio nazionale italiano.

Si precisa fin d’ora che il denaro di cui Trenitalia S.p.A. chiederà di essere approvvigionata dovrà essere di proprietà del fornitore contraente, che se ne sia previamente approvvigionato mediante operazioni di compravendita, pur non finalizzate specificatamente alla cessione finale a Trenitalia S.p.A., ma allo scopo, imprenditorialmente definito, di smaltimento del denaro previamente acquistato mediante successiva cessione dello stesso a terzi.

Il contratto a base di gara non consentirà pertanto che il denaro oggetto di consegna sia prelevato da disponibilità non proprie del contraente, in particolare facendo utilizzo di somme costituenti giacenze di lavorazione del denaro appartenenti a soggetti terzi.

Il contratto a base di gara prevederà che il passaggio della proprietà del denaro stesso avvenga solo nel momento della controfirma della distinta di consegna da parte dell’operatore Trenitalia S.p.A. di biglietteria, o da parte del diverso soggetto delegato da Trenitalia S.p.A., destinatario della consegna.

Rientra nell’oggetto del contratto affidando anche la prestazione, straordinaria e quindi residuale, di smaltimento del denaro (monete) in esubero presso gli impianti di bigliettazione Trenitalia S.p.A. ovvero delle giacenze di denaro presso le sale conta degli istituti di vigilanza incaricati da Trenitalia S.p.A. per l’attività di accudienza del denaro nell’ambito della prestazione di raccolta degli incassi.

Si precisa sin d’ora che, in tali casi, il denaro in esubero/giacenza che Trenitalia S.p.A. chiederà di essere prelevato dai propri impianti o da dette sale conta si intenderà trasferito nella proprietà dell’appaltatore nel momento della consegna allo stesso, per il valore corrispondente alla distinta di consegna, salva successiva verifica dell’appaltatore sotto microfilmatura.

Description of renewals

Eventuali 12 mesi di proroga.

SIMILAR TENDERS

Norway : Drammen - Soap

Norway

Value: 36.0 million Norwegian Krone

Germany : Bayreuth - Onshore and offshore services

Germany

Value: Not specified

Norway : Ottestad - Water-treatment plant construction work

Norway

Value: Not specified

United Kingdom : Hertford - Financial and insurance services

United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland

Value: 735,000 Pound Sterling

Former Yugoslav Republic of Macedonia : Skopje - Hard-disk drives

Macedonia (the former Yugoslav Republic of)

Value: 13.0 million Denar

United Kingdom : Harwell - Satellite communications equipment

United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland

Value: 1.0 million Pound Sterling

Norway : Fiskå - Sludge removal services

Norway

Value: Not specified